Archivio di Stato di Firenze, Decima Repubblicana, 28, carte 407-9.

Nel 1498 Francesco Giocondi dichiara di aver ricevuto "da Antonmaria di Noldo Gherardini mio suocero" il podere San Salvestro a San Donato in Poggio.
Il podere e' stato portato "per parte di dota della Lisa donna di Francesco di Bartolomeo Giocondi". 
Un podere, cioe' la parte d'uno podere.. con casa da lavoratore.. posto nel piviere di Santo Donato.. in Poggio, popolo di San Miche- le a Montecorboli, luogo detto San Salvestro al ponte... ...con terre lavoratie, vignate.. e boscate ..e sode; el qual- le ebbe in Francesco di.. Bartolomeo.. Giocondi.. per parte di dota.. della Lisa.. donna di.. detto Francesco. Il quale podere.. l'ebbi.. d'Antonmaria di Nol- ..do Gherardini.. mio suocero quartiere di Santa Maria Nuova, Gonfalone..  Liocorno, popolo di.. San Simone

Riduci questa finestra